Un traguardo che supera i pregiudizi, Sandra Zangheri festeggia 70 anni

Clima di grande festa ieri, lunedì 28 settembre, pur nel pieno rispetto delle normative anti-Covid19, nella struttura residenziale “Fabio Abbondanza” per il compleanno di Sandra Zangheri la quale è arrivata al lusinghiero traguardo di settant’anni, confermando i progressi sulle aspettative di vita delle persone down rispetto ai vent’anni di media negli anni ’50.

A festeggiarla la sorella Mafalda, il presidente della cooperativa sociale Cils Giuliano Galassi, il direttore Cils Lorenzo Zanarini e tutta la comunità di via Boscone, dove Sandra vive ed è accudita con amorevole professionalità da oltre 27 anni, cui si sono uniti in videoconferenza anche il sindaco Enzo Lattuca e l’assessora ai Servizi per le Persone e le Famiglie Chicca Labruzzo, con un omaggio floreale a nome di tutta la città. Tanti i messaggi d’auguri giunti da amici e conoscenti ad una persona speciale e che è tra persone down più longeve d’Italia.

Sandra oggi ha pochissima autonomia; tuttavia conserva la capacità di trasmettere amore a chi le sta vicino, aiutando con la sua presenza a combattere i pregiudizi da sempre legati alla sua disabilità. E questo è un dono prezioso.

Articoli correlati

Avanti, c’è posto… nel Capanno di Gil

Avanti, c’è posto… nel Capanno di Gil

Giornate intense per Gil e i suoi amici, indaffarati ad accogliere non solo ospiti ma anche una troupe di RAI Tre. L’idea nata l’anno scorso, nel settembre 2021, con l’intenzione di coinvolgere la comunità cesenate, è stata un vero successo, con oltre 23mila euro...

leggi tutto